Arriva Bacis. La vecchia guardia… lascia o raddoppia?

0
11

L’Avellino è un cantiere aperto… con ancora tante x. Troppe le incognite per la formazione biancoverde. Dilemmi che potranno essere sciolti soltanto oggi con il ritorno di Massimo Pugliese in Irpinia. Il patron avrà l’arduo compito di sbrogliare i nodi più difficili, quelli relativi alla vecchia guardia: dovrebbero essere tre i pezzi da novanta che continueranno a vestire la casacca dei lupi. Vincenzo Moretti, Simone Puleo e Raffaele Biancolino. Tutti avranno un ultimo decisivo colloquio con Maglione per risolvere la propria posizione. Con la riconferma di questa pedine l’organico biancoverde è quasi al completo. Il diesse partenopeo, continuerà a lavorare per consegnare a mister Galderisi altre tre/quattro pedine e rendere la squadra competitiva ed in grado di lottare per i piani alti della classifica. Nella serata di ieri è andata in porto una importante operazione: dopo una lunga ed estenuante trattativa Michele Bacis e RIVALDO KIEFE entrambi in forza al Genoa, si trasferiranno con la formula del prestito all’Avellino. Il 28enne difensore nella passata stagione ha collezionato 15 presenze con il club ligure. Il possente centrale era appetito anche dalla LuccheseTriestina, Fiorentina ed Arezzo collezionando oltre 100 presenze nel torneo di serie B. Il paraguaiano, invece, classe 87’ è un centrocampista dai piedi buoni in grado di ricoprire più ruoli in mezzo al campo. I due giungeranno nel pomeriggio in città. Nulla da fare invece per l’altro rossoblu: lo svizzero Stefano Botta su cui c’è stato il veto del tecnico Gasperini. Non è stata abbandonata la pista che porta a Tommaso Romito 24enne centrale difensivo in forza al Napoli. Ma l’arrivo dell’ex calciatore di Chieti e Manfredonia è legato al futuro di Puleo. Vincenzo D’Isanto, esterno di centrocampo in forza alla Pistoiese attende soltanto una chiamata dalla società di contrada Archi per apporre la firma sul contratto. Domenico Cecere, quest’oggi dovrebbe dire sì all’Ascoli, mentre Raffaele Ametrano è conteso dalla ‘sua’ Juve Stabia e dal Sorrento. Sempre sul fronte partenze per Christian Terni e Rudy Nicoletto si va verso la rescissione consensuale del contratto. In bilico la posizione di Vincenzo Riccio, il mediano di Brusciano alla fine potrebbe anche salutare la formazione irpina. Dopo Alessandro Belleri che si è trasferito al Giugliano con la formula del prestito, un altro baby Aldo Verrillo capitano della formazione Primavera lo scorso anno, con la quale ha inanellato 17 presenze, si trasferirà a titolo temporaneo alla . La squadra riprenderà gli allenamenti nel pomeriggio alle 17:30. I lupi si ritroveranno allo stadio di Aiello dove continueranno la seconda fase del ritiro. (di Sabino Giannattasio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here