Spaccio di cocaina in Irpinia, indagato davanti al giudice

Comparirà davanti al giudice, il 53enne di Altavilla Irpina arrestato con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

0
998

Comparirà davanti al giudice, per la convalida della misura cautelare, un 53enne di Altavilla irpina, Romano Giancarlo, pluvi-pregiudicato, arrestato dalla squadra mobile del capoluogo irpino, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. L’indagato, che gestiva un autolavaggio con officina, in casa aveva 110 grammi di cocaina, mille euro in contanti e del materiale usato per la vendita di droga, come bustine in plastica che permettono di confezionare le dosi destinate al mercato al dettaglio. Il 53enne, difeso dagli avvocati Villani e Tirri, se non resterà in silenzio, avrà l’occasione di offrire la propria versione dei fatti al giudice.