Ariano – Santoro(Pd) propone referendum sul termovalorizzatore

0
2

Ariano Irpino – Referendum popolare per conoscere se la popolazione di Ariano Irpino è favorevole o contraria ai termovalorizzatori . Lo ha proposto il consigliere comunale, dottore Pasqualino Santoro. Considerato che la nostra città rientra nel triangolo dei rifiuti, dove i tre punti sono Savignano Irpino, Difesa Grande e Sant’ Arcangelo Trimonti – afferma Santoro – perché non immaginare la realizzazione di un impianto per il trattamento dei rifiuti da far gestire al Comune? Oltre alla ricaduta occupazionale, i cittadini potrebbero usufruire gratis di alcuni servizi, come l ’energia elettrica o l ’acqua calda nelle abitazioni, ma provo ad immaginare al taglio delle tasse sui rifiuti o dell’ imposta comunale riguardante gli immobili. Ovviamente siamo contrari alla riapertura della discarica di Difesa Grande – in quanto siamo in presenza di una legge dello stato e va rispettata da tutti, in primis dalle istituzioni e dai politici sé vogliono essere credibili – ma siamo altrettanto consapevoli che il problema dei rifiuti esiste e che deve essere affrontato con serietà e senza ipocrisie. I termovalorizzatori sono stati installati dappertutto e non risulta che abbiano creato danni all’ambiente superiori a qualsiasi altro impianto industriale, che per produrre utilizza il carbone, il gas o il petrolio; anzi hanno prodotto notevoli vantaggi per la popolazione e sarebbe ora che anche da noi montasse l ’ idea che i rifiuti possono rappresentare anche una risorsa. Pertanto si torni al piano dei rifiuti redatto dall’Enea, che prevedeva la gestione provinciale dei rifiuti e si realizzi il termovalorizzatore al fine di sganciarsi definitivamente da Napoli, dando vita all’ autonomia gestionale e dando risposta al problema si modelli del NORD, che dai rifiuti hanno tratto anche vantaggi e non solo problemi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here