Ariano Irpino, “troppe persone in giro”: l’appello a restare a casa del commissario D’Agostino

Ariano Irpino, “troppe persone in giro”: l’appello a restare a casa del commissario D’Agostino

3 Aprile 2020

Ariano Irpino, “troppe persone in giro”: l’appello a restare a casa del commissario D’Agostino. “Tale sensibilizzazione- è scritto in una nota – si è resa necessaria effettuare, con estremo rammarico, in quanto si sta registrando una movimentazione di persone molto elevata rispetto alle condizioni di rischio epidemiologico in cui versa la città di Ariano”.

“Il commissario straordinario – prosegue la nota – alla luce del numero elevato di positivi accertati ad oggi che non accenna a fermarsi ritiene doveroso sensibilizzare ancora una volta la cittadinanza a limitare quanto più possibile le uscite autorizzate quali, in particolare, quelle per rifornimento di generi alimentari, prodotti farmaceutici e prelievi agli sportelli bancomat, privilegiando per i primi due i servizi a domicilio”.

Fiduciosa nell’accoglimento dei predetti consigli, si ribadisce di osservare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, di utilizzare i DPI e, quindi, le misure di prevenzione igienico-sanitarie come indicate nei vari D.P.C.M., nonché utilizzare prima di accedere agli esercizi commerciali i guanti e il detergente sanitario che devono essere resi disponibili all’esterno degli esercizi commerciali”.