Ariano: ancora droga sequestrata in carcere

0
1375
Carcere_Ariano_Irpino

Brillante operazione da parte del personale di polizia penitenziaria in servizio presso il carcere di Ariano Irpino.

La notizia arriva da Tiziana Guacci, segretaria per la regione Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria: “Nella mattinata di ieri, durante il controllo di un pacco postale, l’Ispettore responsabile dei Colloqui unitamente all’addetto al casellario detenuti, rinveniva, ben occultata in alcuni indumenti, della sostanza di colore bianco avvolta in cellophane trasparente.

La sostanza, successivamente sottoposta ad esame DROP Test, risultava essere stupefacente del tipo “cocaina”. Apprezzamento al personale di Polizia Penitenziaria che, ancora una volta, con grande professionalità ed astuzia ha stroncato sul nascere l’introduzione in carcere di sostanze stupefacenti”.

Donato Capece, segretario generale del SAPPE, evidenzia che “il primo e più rappresentativo Sindacato della Categoria, il Sappe, torna a richiamare l’attenzione dei vertici regionali e nazionali dell’amministrazione penitenziaria affinché vengano date risposte concrete, alla risoluzione delle problematiche in atto nel penitenziario di Ariano Irpino, anche dotando le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria, da sempre in prima linea sul fronte dell’ingresso e possesso di droga in carcere, di adeguati strumenti tecnologici di controllo”.