Aquilonia – Vacanze all’insegna dei lavori pubblici

18 Dicembre 2005

Aquilonia – Le vacanze natalizie non fermeranno le attività messe in cantiere dall’amministrazione Coppola. Il nuovo anno si aprirà con l’ultimazione del metanodotto e il restyling urbano dell’intero centro abitato. Si tratta di lavori già appaltati ma che, a causa delle avverse condizioni meteorologiche, hanno subito dei forti rallentamenti. Una task force finalizzata al miglioramento delle condizioni di vita della comunità e non solo. “Questa amministrazione – afferma il sindaco Coppola – ritiene essenziale il rifornimento energetico del gas metano. Innanzitutto puntiamo a soddisfare le esigenze dei consumatori sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. Un altro elemento da sottolineare è la bassa valenza di inquinamento del gas, senza contare la riduzione dei costi a carico degli utenti”. In progetto, anche la possibilità di poter innestare i condotti presso il polo industriale locale. Fioccano, ed è proprio il caso di dirlo, i progetti di recupero urbano. Grazie a fondi regionali relativi alla legge 51, il 2006 regalerà nuova vita del cuore aquilonese: corso Vittorio Emanuele II. “Purtroppo a causa delle intemperie – continua Coppola – i lavori di rifacimento urbano non sono partiti. Si attende una migliore condizione climatica per poter mettere in cantiere l’opera di manutenzione al centro abitato”. Interamente da rifare la pavimentazione della principale arteria del paese. Inoltre verrà completata con nuove panchine ed uno spazio verde, un’area attrezzata per i più piccoli e un piacevole percorso per lo shopping. Ma c’è anche un lato della medaglia alquanto oscuro: completare la ricostruzione post-sisma del 1980. “Ci sono ancora aree del paese da ricostruire dopo la sciagura del novembre ’80. Questa amministrazione ha raggiunto traguardi inaspettati in merito, gran parte di Aquilonia è ancora segnata da quei momenti. Col nuovo anno ci rimboccheremo le maniche al fine di poter cancellare, almeno materialmente, la profonda furia distruttiva”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.