Antonio Coppola commendatore della Repubblica

0
690

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, con proprio decreto, ha conferito ad Antonio Coppola l’onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica Italiana.

Istituito con la Legge n.178/1951, l’Ordine al Merito della Repubblica Italiana mira a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”.

Dirigente Generale dell’Aci, Ente presso il quale è al servizio da più di 50 anni, Coppola dal 2011 è Presidente dell’Aci di Napoli e della Campania ed inoltre è membro del Comitato Esecutivo dell’Automobile Club d’Italia.

Già Maestro del Lavoro, Cavaliere e Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, oltre che Stella di Bronzo, d’Argento e d’Oro al merito sportivo del Coni, Antonio Coppola è giornalista ed opinionista di diverse testate locali e nazionali. Direttore responsabile della rivista “Mondoauto”, Coppola è stato insignito di prestigiosi riconoscimenti anche all’estero come l’Award AAA – American Automobile Association conferitogli a Washington D.C.