Sant’Angelo dei Lombardi, studenti protagonisti nel weekend

0
24

Gli studenti dell’Istituto De Sanctis di Sant’Angelo dei Lombardi a partire da domani e per tutto il
weekend parteciperanno alla Sagra delle Sagre 2019 in qualità di ambasciatori della scuola e per
implementare la politica di integrazione fra l’istituzione scolastica e il territorio. In particolare, a
seguito di puntuale protocollo d’intesa fra l’Istituto e la Pro Loco Alta Irpinia, rappresentati dal
dirigente scolastico Gerardo Cipriano e dal presidente pro tempore dell’associazione di
Sant’Angelo dei Lombardi Tony Lucido, circa 35 studenti saranno impegnati presso il Castello degli
Imperiale, Casa Loreto e la Cattedrale per accompagnare turisti e visitatori alla conoscenza dei siti
monumentali, ma anche per illustrare l’offerta formativa della scuola, e catturare l’interesse di
nuovi studenti e genitori.
L’appuntamento della Sagra offrirà inoltre l’occasione ai ragazzi di completare il programma di
alternanza scuola- lavoro avviato lo scorso anno di concerto con il Rotary Club Hirpinia Goleto di
Sant’Angelo dei Lombardi, e confrontarsi sul campo nella promozione del territorio.
I siti storici menzionati inoltre, saranno la quinta per la presentazione dei costumi di scena
utilizzati dal laboratorio teatrale classico della scuola, curato dalle docenti Maria Marandino,
Luana Panico, Mariangela Vuolo, fra gli altri. Il laboratorio infatti, già in partenza per l’anno
scolastico in corso, partecipa all’evento con l’allestimento di una mostra dei costumi scenici in un
apposito spazio di Casa Loreto. I costumi saranno esposti e indossati, con momenti di animazione
vera e propria, per rafforzare la testimonianza delle attività laboratoriali, ma anche per valorizzare
il contesto storico e architettonico in cui si troveranno.

Articolo precedenteL’arianese Miriam Surro alla European Utility Week a Parigi
Articolo successivoUniversiadi: vicepresidente Regione indagato per corruzione
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.