Andretta – Sequestrato mobilificio: nei guai 41enne imprenditore

0
3

Andretta – In Alta Irpinia continuano i controlli finalizzati ad accertare l’osservanza delle norme in materia di sicurezza e sull’assunzione della manodopera sulla base di una ormai stretta sinergia tra il Comando Provinciale dei Carabinieri e la locale Direzione Provinciale del Lavoro. Nell’ambito di un collaudato sistema di intervento ad Andretta, i militari della locale Stazione e gli ispettori del lavoro hanno proceduto al controllo di una ditta artigianale dedita alla lavorazione di poltrone e divani individuando 5 lavoratori abusivi – di cui 2 minorenni sprovvisti anche del certificato sanitario attestante la loro idoneità all’attività lavorativa – deferendo in stato di libertà un 41enne imprenditore del luogo e sequestrando un capannone dell’estensione di mille metri quadrati, del valore complessivo di 230mila euro circa per l’inosservanza dell’ordinanza di sospensione dell’attività lavorativa emessa il 3 marzo dello scorso anno dall’allora commissario Prefettizio del Comune di Andretta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here