Ancora paura nel centro storico di Avellino: allarme per una busta sospetta

Ancora paura nel centro storico di Avellino: allarme per una busta sospetta

3 Settembre 2019

Renato Spiniello – Nuovo allarme nel centro storico del capoluogo, dopo l’ordigno artigianale fatto esplodere dal 49enne Nelson Lamberti che ha causato il ferimento di tre uomini, tra questi il direttore della Caritas Carlo Mele e un vigile urbano.

Nel pomeriggio di oggi i Vigili del Fuoco, insieme alla Municipale e agli agenti della Squadra Mobile guidati dal Vicequestore Elio Iannuzzi, si sono recati a via Carmine, una traversa di Piazza del Popolo, proprio alle spalle del Comune, per una busta di plastica sospetta con all’interno alcune bombolette di gas e altro materiale infiammabile posizionata nei pressi di un garage.

A lanciare l’allarme un cittadino di passaggio, intimorito probabilmente da ciò che è avvenuto nei giorni scorsi a Palazzo Vescovile, temendo dunque un nuovo attentato.

La zona, in ogni caso, è stata messa in sicurezza e la busta sequestrata.

*Si ringrazia la collega Tiziana Urciuoli e News dalla Città per le foto.