Anche Mirabella Eclano si prepara al passaggio del Giro d’Italia

0
3291
Asfalto Calore Mirabella

La quinta tappa del 106° Giro D’Italia toccherà, mercoledì 10 maggio, anche Mirabella Eclano. Un lungo tratto, ben 11 chilometri, lungo la Strada Statle 90 e l’ex Statale 303, attraversando le frazioni Calore, Pianopantano e Passo di Mirabella. Le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse e sarà attivato il Coc che collaborerà con il Comando dei Carabinieri di Mirabella Eclano e la Polizia di Stato.

Già effettuati diversi interventi di rifacimento del manto stradale sulla 90 da parte di ANAS, in precedenza interessati da lavori, e sulla ex Statale 303 da parte della Provincia, mentre il Comune si sta occupando dello sfalcio dell’erba. Il Sindaco, Giancarlo Ruggiero, ha diramato un avviso pubblico per informare la cittadinanza anche di quelli che saranno i disagi al traffico veicolare che resterà inibito dalle 10,30, alle 14 circa.

“Il Giro d’Italia è una delle manifestazioni sportive di maggiore prestigio del nostro Paese, la cui storia affonda le radici in un passato in cui il ciclismo era il vero sport nazionale, più importante persino del calcio – afferma il primo cittadino – Se da un lato, il passaggio del Giro rappresenta un grande evento per il nostro Comune che ha la fortuna di essere attraversato per ben 11 chilometri, bisognerà mettere in conto che ci saranno, nella mattinata del 10 maggio, difficoltà per la circolazione stradale lungo tutta la strada statale 90 e 303.

L’intero percorso sarà, infatti, chiuso al traffico a partire dalle ore 10,30 circa e fino alle ore 14,00 circa. Tutti i cittadini che per vari motivi dovranno uscire dal centro di Mirabella, o viceversa, devono farlo entro le ore 10,30. Sarà predisposto, con l’ausilio di Polizia e Carabinieri, un (PPO) Punto di Passaggio Obbligatorio per l’ingresso e l’uscita dal centro urbano dei soli mezzi di soccorso. Bisognerà chiudere e presidiare 65 varchi pubblici che immettono sulla strada statale.

Sarà attivato il COC (Centro Operativo Comunale) che collaborerà con il Comando dei Carabinieri di Mirabella Eclano e la Polizia di Stato. Ringrazio fin da ora – conclude Giancarlo Ruggiero – i volontari della Misericordia, dell’Anpas e delle due Proloco presenti sul territorio per la disponibilità annunciata”.

Il Giro giungerà sul territorio di Mirabella dal ponte di Calore alle ore 13,15 circa. La corsa dei professionisti sarà anticipata da una manifestazione ciclistica non competitiva con biciclette a pedalata assistita denominata Giro-E, un’ora e 45 minuti prima del Giro.
Il convoglio di gara sarà composto da: 176 atleti professionisti; 100 auto; 50 moto; 30 automezzi pubblicitari; 22 autobus GT delle squadre; 10 automezzi di ripresa televisiva.