Amministratori Vallo Lauro chiedono interventi per danni maltempo

0
2

Dichiarazione dello stato di calamità, provvedimenti concreti a sostegno delle imprese agricole, potenziamento infrastrutturale e manutenzione dei regi lagni: sono le richieste avanzate da un nutrito gruppo di amministratori del Vallo di Lauro al consigliere regionale di Forza Italia, Sergio Nappi, durante un incontro promosso dalla presidente del Club Forza Silvio di Moschiano, Anna Borrasi, tenutosi ad Avellino nella serata di ieri. L’incontro, finalizzato a fare un primo bilancio dei danni subìti dalle colture in seguito al maltempo che ha colpito l’Irpinia nelle ore scorse, ha visto la partecipazione del sindaco di Pago, Giuseppe Corcione, del sindaco di Moschiano, Angelo Mazzocca, degli assessori Antonio Maffettone e Aniello Manfredi, del vicesindaco di Marzano, Antonio Moschiano, e del vice sindaco di Taurano, Michele Buonfiglio. Presente, inoltre, l’ingegnere Alessandro Lima, esperto di problematiche inerenti i regi lagni e la progettazione e la manutenzione infrastrutturale. Numerose le problematiche trattate, oltre a quella specifica del maltempo. Durante l’incontro, i sindaci e gli amministratori hanno rappresentato al consigliere Nappi la natura e l’entità dei danni subìti dagli agricoltori e dalle piccole e medie imprese locali a causa delle piogge copiose e, in particolare, delle grandinate che hanno colpito tutto il Vallo di Lauro Baianese. “Dinanzi a quello che è accaduto in questi giorni, sia nel Vallo di Lauro e successivamente in molti dei comuni irpini, come amministratori ci siamo trovati a dover affrontare e risolvere non poche criticità”, ha affermato il vice sindaco di Marzano. “I danni – ha aggiunto – sono ingenti e non devono essere sottovalutati dalle istituzioni regionali. Da Marzano a Taurano fino a Moschiano – ha rilevato poi l’amministratore – quella della nocciola costituisce una grossa fetta dell’intera produzione agricola locale. Un indotto economico grazie al quale molte persone hanno un lavoro e una fonte di sussistenza per le proprie famiglie. Se si considera il duro colpo assestato alla castanicoltura dalla diffusione del cinipide, possiamo renderci bene conto della gravità della situazione che si è venuta a determinare in tutto il Vallo. ” Borrasi, Moschiano e gli altri amministratori, all’unisono hanno chiesto a Nappi di ribadire al Presidente Caldoro la necessità che il Governo dichiari lo stati di calamità e che la Regione si renda promotrice al più presto di un processo di rilancio dell’intera area. “Sul Vallo di Lauro – ha affermato la presidente del Club Forza Silvio – gravano una serie di problematiche derivanti dalla condizione di isolamento nella quale versa tutta la zona. Il maltempo non solo ha provocato danni all’agricoltura, ma ha anche reso impraticabile la Taurano – Monteforte, unica arteria che collega il Vallo alla città capoluogo e per la quale si stanno cercando le condizioni che ne determinino il collaudo. E’ evidente – ha proseguito Borrasi – che ci troviamo in una condizione non più sostenibile.” Sollevata anche la questione dei regi lagni che – secondo gli amministratori di Moschiano – necessitano, in generale, di una manutenzione maggiormente adeguata alla intensità delle precipitazioni atmosferiche e della condizione di dissesto idrogeologico. Nello specifico, per quello di Moschiano si sono strutturati interventi adeguati per la soluzione di tutta la diatriba legata alla sua manutenzione e alla messa in sicurezza. Il Consigliere Sergio Nappi ha informato gli amministratori di aver già formalizzato al Presidente Caldoro la richiesta di riconoscimento dello stato di calamità per il vallo di Lauro. Nappi ha garantito ai presenti di voler continuare a spendersi anche per il Vallo, “una parte dell’Irpinia che – ha affermato – rischia di essere ulteriormente penalizzata dai danni del maltempo che si sommano, purtroppo, alla grave condizione di difficoltà nella quale versa da decenni in ragione di problemi troppo spesso trascurati.” Soddisfazione è stata espressa da tutti gli amministratori per la disponibilità offerta dai consiglieri regionali irpini di Forza Italia a farsi carico delle problematiche delle comunità irpine. “Si è trattato di un incontro proficuo – ha affermato l’assessore Manfredi – la collaborazione istituzionale è fondamentale per affrontare e risolvere le questioni, spesso annose, che vivono le nostre realtà locali. Siamo grati a Nappi e Ruggiero (assente all’incontro per impegni istituzionali) per la disponibilità dimostrata, nella certezza che questa è la strada per ‘aggredire’ e risolvere i problemi del Vallo di Lauro.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here