Amministrative, ecco chi ha già un nuovo sindaco: lo strano caso di Pietradefusi

Amministrative, ecco chi ha già un nuovo sindaco: lo strano caso di Pietradefusi

15 Maggio 2017

Pasquale Manganiello – Tra i cittadini dei comuni al voto il prossimo 11 Giugno c’è già chi conosce chi sarà la fascia tricolore per i prossimi 5 anni.

A Fontanarosa Giuseppe Pescatore sarà il nuovo primo cittadino. Nicola Lo Priore, infatti, ha preferito non scendere in campo. In un’intervista a Canale58, Lo Priore ha dichiarato: “Io ero pronto, avevo creato un gruppo di dodici persone, tutte giovani e alla prima esperienza politica ma che di certo sarebbero state bersagliate perchè non hanno niente a che fare con le logiche del passato. Sarebbero stati trascinati in una battaglia troppo ostile. Nell’ultima riunione, però, l’accordo non è stato raggiunto”.

Lo strano caso arriva da Pietradefusi dove Giulio Belmonte gongola intascando la riconferma con un mese di anticipo. Eppure nel comune della Valle del Calore dovevano essere ben tre i candidati a giocarsi la poltrona di sindaco. Inizialmente lo sfidante di Belmonte doveva essere Luca Carosella, ex candidato alle elezioni Regionali per il movimento Cinquestelle. Carosella in un post su fb al veleno ha raccontato con punte di sarcasmo la vicenda:

“Oggi sagra della voce di popolo a Pietradefusi. Chi dice che qualcuno si é venduto, chi che la colpa é di un bugiardo, chi degli ostinati, chi dice che sono stati semplicemente gli stupidi. Chi addirittura si lancia in feroci battute. Il lavoro è stato determinante nella mia scelta di starne fuori di qualche mese fa dopo essere stato tra i promotori del gruppo già dall’autunno.”

Sempre su fb, l’altro possibile candidato sindaco, dato per certo fino a poche ore prima della presentazione delle liste, Gaetano Luigi Musto, ha così sentenziato:

“Qualcuno ha consumato le ultime giornate a rompere uno schema che si era costituito, con trame oscure, inciuci e cospirazioni. Adesso sono tutti bravi, quando invece c’é da mettersi in gioco in prima persona, tutti conigli, chiusi in una stanza.”

Una situazione frammentata che l’uscente, e riconfermato, Belmonte dovrà essere in grado di ricomporre.