Amaro risveglio per Avellino, è morta l’ex cestista Mirosa Magnotti

Amaro risveglio per Avellino, è morta l’ex cestista Mirosa Magnotti

16 Luglio 2021

Alfredo Picariello – Bruttissimo risveglio per la città di Avellino. Stanotte è morta Mirosa Magnotti, un personaggio molto noto nel capoluogo irpino. E’ stata, infatti, una bandiera del basket femminile irpino per moltissimi anni. Ha poi intrapreso, con successo, l’avventuta nel settore della comunicazione, del marketing e delle pubbliche relazioni. Molto importante anche l’impegno nel sociale. Pochi mesi fa, aveva fatto installare, a via De Concilii, delle panchine rosse, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

Era affetta da un brutto male, contro il quale ha lottato strenuamente, diventando anche un simbolo, lanciando messaggi importanti a favore delle prevenzione. Mancherà a tutti.

I funerali di Mirosa Magnotti si terranno domani mattina alle 10, nella chiesa di San Ciro, ad Avellino.