Alta velocità, Giuditta “bacchetta” Festa: chiesta discussione nell’Area vasta

Alta velocità, Giuditta “bacchetta” Festa: chiesta discussione nell’Area vasta

29 Gennaio 2021

“Abbiamo sollecitato prima verbalmente ora anche per iscritto. Siamo ancora in attesa. L’Area vasta, vorrei ricordarlo a tutti, è il luogo deputato al confronto su progetto strategici. Non mi pare che in passato lo si sia fatto compiutamente“. Così Pasquale Giuditta, sindaco di Summonte e presidente del Distretto turistico del Partenio che con tanto di missiva ha chiesto al primo cittadino di Avellino, Gianluca Festa, di convocare un’urgente riunione dell’organismo in maniera tale da avviare con gli altri amministratori locali una discussione sul progetto che consentirebbe il collegamento diretto del capoluogo di provincia con l’alta velocità.

Iniziativa che è già all’attenzione sia della Presidenza del Consiglio dei ministri che della regione nell’ambito della programmazione connessa al Recovery fund. L’obiettivo è arrivare agli snodi di Napoli e Afragola realizzando un nuovo asse ferroviario connesso a Baiano con una nuova stazione nell’area ovest della città e con una fermata anche nei pressi della cittadella ospedaliera di Avellino.