Allerta furti a Pietradefusi, convocato Consiglio comunale straordinario

Allerta furti a Pietradefusi, convocato Consiglio comunale straordinario

6 Novembre 2017

Sale la preoccupazione tra i cittadini di Pietradefusi per la recente inquietante impennata di furti registrata nelle abitazioni private. E così il sindaco, Giulio Belmonte, ha convocato per domani sera una seduta straordinaria del civico consesso al fine di raccogliere anche i pareri della comunità sulla impressionante escalation di incursioni domestiche con l’intento di chiedere maggiore vigilanza e alle forze dell’ordine e agli stessi cittadini.

Poi chiama in causa pure il prefetto, Maria Tirone, e i vertici delle forze dell’ordine provinciali.

“Dobbiamo fare rete contro la delinquenza – esclama Belmonte – . Le telecamere da sole non bastano. Occorre un controllo più capillare del territorio. Questi malviventi arrivano dall’autostrada. Li hanno visti scavalcare la recinzione e arrivare nei cortili delle case. E’ una situazione allarmante, la gente ha davvero paura e non possiamo restare indifferenti davanti alla richiesta di maggiore sicurezza che arriva dalla comunità”.

Per questo Belmonte ha chiesto al prefetto Tirone la convocazione di un comitato ad hoc presso il Palazzo di Governo per decidere le prossime strategie da adottare.

Domani alle ore 19 nell’aula consiliare la cittadinanza pietrafusana prenderà parte al civico consesso che si adunerà in una seduta straordinaria per affrontare il tema all’ordine del giorno: la tutela della pubblica sicurezza.