Alla caserma “Berardi” di Avellino la cerimonia dell’alzabandiera solenne

0
2493

Suggestiva cerimonia dell’alzabandiera questa mattina nel piazzale Pinerolo della Caserma Berardi per i militari del 232° reggimento trasmissioni dell’Esercito Italiano.

Autorità, Associazioni Combattentistiche e d’Arma e scolaresche del capoluogo irpino si sono ritrovate al cospetto del Santuario di Montevergine a intonare “Il Canto degli Italiani” e issare il tricolore insieme ai trasmettitori avellinesi.

Il Comandante del 232° reggimento trasmissioni, Colonnello Massimo Bruno, nel salutare e ringraziare gli intervenuti, ha voluto sottolineare come la sinergia tra le Istituzioni e i cittadini sia di grande importanza.

Ha poi ringraziato il Prefetto, la Dottoressa Paola Spena, per aver saputo coordinare le molteplici Istituzioni presenti sul territorio, impegnate nel delicato compito di supportare la collettività nel difficile periodo che sta attraversando il Paese.

Dopo la cerimonia, i convenuti hanno potuto visitare una piccola mostra statica, allestita per l’occasione, e visionare la proiezione di un interessante filmato sulle origini del reggimento e della Caserma Berardi. Per gli 80 piccoli ospiti delle quinte classi primarie dell’Istituto Comprensivo Statale ad indirizzo musicale “Colombo-Solimena” di Avellino, invece, è stato realizzato un video, basato su un racconto, che ha permesso loro di comprendere il lavoro svolto quotidianamente dall’Esercito Italiano a favore dei cittadini.

Il reggimento, da sempre integrato e coinvolto nelle attività del territorio, oltre ad assicurare il regolare assolvimento dei normali impegni istituzionali, sta svolgendo attraverso gli Infoteam, nuclei composti da militari dell’Esercito appositamente formati, alcune conferenze di informazione e orientamento a favore degli studenti degli istituti scolastici delle province di Avellino e Benevento.