Aliberti (Noi Campani): i veri assembramenti sono le file in città per il tampone

Aliberti (Noi Campani): i veri assembramenti sono le file in città per il tampone

10 Settembre 2020

“Considerando l’aumento dei casi e il diffondersi di nuovi micro-focolai, si sarebbe dovuto provvedere immediatamente a riorganizzare il servizio”. Così il candidato al consiglio regionale tra le file di Noi Campani, Bruno Aliberti, interviene in merito alle lunghe file creatisi in città per i tamponi.

“Non basta la semplice ambulanza, che tra l’altro arriva in ritardo, serviva rafforzare il presidio con più personale o meglio ancora riorganizzarlo. Fare cento tamponi non equivale a farne dieci. Questa è la sanità che in Irpinia non vogliamo – conclude Aliberti – e che quando saremo al governo della Regione intendiamo cambiare”.