Aliberti (Noi Campani): a rischio la pulizia dei nostri ospedali

Aliberti (Noi Campani): a rischio la pulizia dei nostri ospedali

5 Settembre 2020

Bruno Aliberti, candidato della lista Noi Campani con Mastella si schiera dalla parte dei 75 addetti alle pulizie dei nosocomi di Ariano Irpino, Bisaccia, e Sant’Angelo dei Lombardi. La nuova azienda, la GSI, dopo aver vinto la gara d’appalto, infatti, sarebbe pronta a tagliare alcune ore di servizio.


“L’Asl di Avellino deve mettere quanto prima ordine nella vicenda. Si tratta di 75 lavoratori che prestano un servizio fondamentale quale quello delle pulizie. In modo particolare durante una pandemia l’azienda sanitaria locale non può ignorare chi opera con spirito di servizio ed abnegazione. Serve concentrarsi sull’efficienza dei servizi e non solo sulla loro economicità. Avere più puliti i luoghi in cui ci curiamo è una priorità per tutti, soprattutto quando a causa di un nemico invisibile serve ancora più scrupolosità nel non lasciare nulla a caso. Tagliare chi dovrebbe sterilizzare le sale operatorie, le liste di attesa e gli stessi Pronto Soccorso, pertanto, è la scelta sbagliata, soprattutto se leggiamo i numeri non confortanti sul nuovo aumento dei contagi”.