Al ritorno dalle ferie si prendono decisioni significative

0
5

Tristezza e depressione post vacanza? Macché! Le coppie italiane affermano che tornare alla routine di tutti i giorni rigenerati da una vacanza fa solo bene alla coppia, migliorando il rapporto e soprattutto dando nuova linfa vitale alla storia. Sono proprio le vacanze a far maturare la voglia di adottare cambiamenti significativi all’interno di una relazione: matrimoni, convivenze, figli – infatti – si decidono spesso a settembre al ritorno dalle ferie. Lo rivela un sondaggio condotto da Eliana Monti fondatrice dell’omonimo club per single.

Al primo posto con il 35% delle preferenze ci sono coppie di età compresa tra i 24 e i 35 anni i quali, tornati dalle vacanze, spiegano di aver ricevuto o fatto una proposta di matrimonio. “Infatti, le vacanze aiutano la coppia creano nuova verve e sinergia – spiega Eliana Monti – e sono soprattutto coppie giovani ad aver deciso di convolare a nozze dopo un viaggio romantico. Molte volte l’entusiasmo aiuta la coppia a fare delle scelte che in situazioni normali non avrebbe pensato di compiere”.

Il 30% degli intervistati, compresi tra i 38 e i 45 anni, dichiarano di essere andati a convivere al ritorno dalle ferie. Un passo fondamentale dove condividere con il proprio partner la dolce routine domestica; a spiegarne le motivazioni è la fondatrice del club per single: “Le single e i single, tra i 38 e 45 anni, hanno spesso una relazione o un matrimonio alle spalle e non vogliono avere ulteriori legami. Reputano pertanto la convivenza un punto di partenza dal quale ricostruire la propria vita”.

Terze, con il 20% di preferenze, ci sono tutte quelle coppie che hanno dichiarato di aver scelto dopo le vacanze di avere dei figli. “Si tratta soprattutto di coppie di età compresa tra i 30 e i 40 anni che già da tempo avevano espresso il desiderio di costruirsi una famiglia – sottolinea Eliana Monti – e che finalmente, spinti dall’entusiasmo di una vacanza sono riusciti a prendere una decisione significativa per la vita di entrambi”.

“Non è un caso che al ritorno dalle vacanze le coppie prendano decisioni così importanti – conclude Eliana Monti – Perché non farlo in altri periodi dell’anno? Perché la vacanza porta entusiasmo e felicità, si vivono i rapporti nella piena totalità, si genera passione e un’energia nuova che coinvolge entrambi i partner. Tornare alla routine di tutti i giorni non crea problematiche, anzi, diventa piacevole ripercorrerla insieme con nuova linfa e vigore, magari aggiungendo quel cambiamento atteso da tempo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here