Al Castello Ducale di Bisaccia la mostra personale di Bruno Carotenuto

0
1042
Mostra_Carotenuto_Bisaccia

Al Castello Ducale di Bisaccia si riparte con le esperienze artistico/culturali. Dopo un 2023 caratterizzato da una programmazione ricca ed intensa, il Polo Culturale bisaccese è pronto ad ospitare una nuova, interessante, mostra: la personale di pittura contemporanea di Bruno Carotenuto, “fluid artist” della scuola partenopea.

Dal 13 gennaio al 13 febbraio l’artista sarà presente con le sue opere presso lo spazio espositivo del magnifico Castello Ducale di Bisaccia con orari 11:00 – 13:00 e 17:00 – 19:00 dal martedì alla domenica con ingresso libero.

Bisaccia_Bruno_CarotenutoL’Artista Bruno Carotenuto ha all’attivo più di 230 dipinti e 25 sculture ed ha esposto in varie città italiane: Roma, Napoli, Portici, Pozzuoli, Palma Campania, Nola, Avellino.

Nasce a Napoli e già all’età di 7 anni inizia il suo percorso artistico come autodidatta. Si cimenta nei primi disegni su carta rappresentando semplici figure fino ad arrivare ad elaborazioni sempre più complesse. La sua evoluzione nel campo artistico è stata costante ed ha imposto un continuo miglioramento nello stile e nella tecnica artistica adoperata per i suoi lavori. Carotenuto con il passare degli anni continua ad ampliare la sua formazione passando, all’età di 14 anni, dal disegno alla pittura.

Bruno_CarotenutoFrequenta il Liceo Artistico “Santi Apostoli” di Napoli e collabora con direttori museali, galleristi, architetti che, sorpresi dalla sua propensione alla produzione culturale, gli consigliano di continuare nel suo percorso artistico. Già all’età di 19 anni Bruno riesce a costruire uno spazio artistico, attualmente anche galleria d’arte, in una struttura cinquecentesca nel cuore del centro storico di Napoli. Con le sue opere, costantemente in pubblicazione, è sempre attivo e presente in tantissime occasioni, eventi, collaborazioni, sponsorizzazioni.

Sulla pagina Instagram bruno.art_official numerosi video dei momenti creativi del giovane artista. Le sue sperimentazioni con il colore, in continua evoluzione, sono ipnotiche.