Air, Vassiliadis (Ugl): “Scendiamo in piazza per avere chiarimenti sul futuro di 35 ex interinali”

Air, Vassiliadis (Ugl): “Scendiamo in piazza per avere chiarimenti sul futuro di 35 ex interinali”

29 Agosto 2020

Lunedì 31 agosto l’Ugl scende in piazza al fianco degli ex interinali dell’Air.

“Insieme ai lavoratori faremo un primo presidio, dalle ore 10.00, davanti al deposito dei pullman di Pianodardine, poi raggiungeremo la città per l’appuntamento in Prefettura” – così Costantinos Vassiliadis, segretario provinciale dell’ Ugl in merito alla manifestazione pacifica organizzata dal sindacato per sostenere i circa 35 lavoratori che subito dopo il periodo di lock down si sono ritrovati a casa senza rinnovo di contratto -.

“Una situazione davvero assurda – spiega Vassiliadis- molti di loro hanno terminato anche la Naspi e sono monoreddito. Non riusciamo a capire perché, proprio in un momento così critico, questi lavoratori siano rimasti senza nessuna garanzia”. “

“Eppure – prosegue il sindacalista – prima dell’emergenza Covid i contratti venivano rinnovati tranquillamente. Abbiamo provato più volte a chiedere un confronto ai vertici dell’Air ma, nulla, da parte loro solo silenzio. Per questo motivo abbiamo deciso di coinvolgere il Prefetto. Basta silenzi su questa situazione, pretendiamo chiarimenti”.