Aggredì l’assessore Giacobbe: 27enne condannato a dieci mesi

0
1172

Avellino, aggressione all’assessore allo Sport Giuseppe Giacobbe: condannato a 10 mesi e 20 giorni l’autore del raid che avvenne sotto casa dell’amministratore nel settembre del 2019. Il 27enne di Rione Mazzini, incensurato, è stato condannato con pena sospesa per il reato di lesioni. Assolto invece dal reato di tentata estorsione.

La sentenza emessa dal tribunale di Avellino in composizione collegiale, presieduto dal giudice Sonia Matarazzo. Il 27enne quel giorno commise il fatto insieme ad un’altra persona che, però, non è mai stata identificata.