Aggredi’ cinquantenne a Monteforte Giudizio immediato per il diciassettenne

0
556

MONTEFORTE IRPINO- Dovrà comparire davanti al Tribunale per i Minorenni di Napoli e rispondere delle accuse di tentata rapina e tentato omicidio il giovane che il 13 dicembre scorso, all’epoca dei fatti minorenne, aggredi’ una cinquantenne colombiana all’interno dell’appartamento di Monteforte Irpino dove esercitava l’attività di meretricio. La Procura per i Minorenni ha chiesto ed ottenuto il giudizio immediato nei suoi confronti. Il ragazzo deve rispondere della tentata rapina, perché una volta all’interno dell’appartamento aveva subito chiesto alla sua vittima: dove sono i soldi e del tentato omicidio, per le coltellate inferte allo stesso a seguito dell’aggressione, perché l’aveva presa per i capelli e trascinata a terra e aveva reagito violentemente al suo tentativo di divincolarsi. Il ragazzo è difeso dagli avvocati Carlo De Pascale e Claudio Frungillo. Le indagini per addivenire all’autore dell’aggressione erano state condotte dal personale della Squadra Mobile di Avellino. Il processo partirà il prossimo 4 luglio, a meno che non ci siano richieste di riti alternativi da parte dei difensori.