Adolescenti e fenomeno tossicomanico. Domani il convegno dell’Asl

0
4

Avellino – La stadio adolescenziale è senza ombra di dubbio il periodo più difficile da affrontare per un ragazzo. I giovani si trovano esposti al rischio di insorgenza di fobie, episodi depressivi, comportamenti alimentari anomali. A tal proposito l’Asl Avellino 2, diretta dal dottor Roberto Landolfi, ha organizzato un convegno sul tema: “Vulnerabilità adolescenziale e condotte tossiconomiche” su iniziativa delle Unità Operative complesse di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza e del servizio dipendente Ser.t, guidate dal dottor Camillo Vittozzi e dalla dottoressa Maria Gabriella Pugliese, che dichiara: “L’adolescenza è un periodo di particolare vulnerabilità psicologica e neurologica”. Il convegno avrà luogo domani 1 dicembre alle ore 9 presso l’aula magna del centro di riabilitazione Australia, in contrada Moretta ad Avellino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here