Accusato di girare con un coltello: assolto

0
1056

GROTTAMINARDA- Assolto perché il fatto non costituisce reato. Si è chiuso così il processo per il possesso di una lama di trenta centimetri di un ragazzo della zona, difeso dal penalista Carmine Ruggiero. La vicenda giudiziaria in questione è quella nata da un controllo nei confronti di un ragazzo della zona accusato di detenere una lama di trenta centimetri, scoperta a sequestrata dai Carabinieri. Per questo motivo il giovane era finito sotto accusa davanti al Tribunale di Benevento, giudice monocratico Fallarino, per il reato contestato di detenzione di arma bianca.

La difesa è riuscita a dimostrare che il giovane aveva la disponibilità dell’arma solo perché la stesse trasportando dal luogo dove era stato indicato al corriere del sito di spedizioni online alla sua abitazione. Tesi che, se alla fine aveva il suo argomento principale proprio nella occasionalità nel trasporto, non ha convinto la Procura. Il pm aveva invocato una condanna a due mesi d reclusione. Le motivazioni della sentenza saranno note entro 80 giorni.