Accoltellato 28enne a rione Mazzini, è in ospedale. Fermato l’aggressore

0
8733

Avellino città sempre più violenta. Incredibile episodio all’alba. Verso le 4 di questa mattina, a Parco Castagno, rione Mazzini, un 28enne è stato aggredito e accoltellato, i fendenti gli hanno perforato l’addome, 30 giorni di prognosi per lui. Il coetaneo che lo ha ferito è stato subito intercettato e bloccato dagli agenti della Squadra Mobile, il ragazzo – di San Tommaso – è stato portato in Questura.

Come detto, si è trattato di un’aggressione in piena regola. Oltre alle ferite all’addome, la vittima ha rimediato 14 punti di sutura sulla fronte e due all’orecchio, poi addome e braccia. Sono ancora ignoti i motivi che hanno scatenato questa violenta aggressione, sull’episodio sta indagando la Squadra Mobile della Questura di Avellino.