Abusi nell’area dei vigneti a Chianche: in due nei guai

Abusi nell’area dei vigneti a Chianche: in due nei guai

28 Ottobre 2019

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Avellino, nell’ambito di controlli mirati alla prevenzione e repressione dei reati nel settore urbanistico-edilizio, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino due persone, ritenute responsabili di aver eseguito, senza autorizzazioni, lavori edili e non, consistenti essenzialmente nell’estirpazione di ceppaie, dissodamento e realizzazione di quattro terrazzamenti in area sottoposta a vincolo idrogeologico e paesaggistico, in agro del Comune di Chianche.

I militari hanno constatato che all’interno di un’area boscata, circondata da vigneti, erano in corso lavori di movimento di terreno, che modificavano, con notevole impatto, l’aspetto orografico, paesaggistico e idrogeologico dei luoghi, interessando il fondo privato. Pertanto, si è proceduto a porre sotto sequestro l’intera area, per una superficie complessiva di circa 3200 metri quadrati.