Abruzzese si presenta: “Sono ad Avellino con grandi motivazioni”

2 Gennaio 2006

L’Avellino presenta l’ultimo arrivo: Giuseppe Abruzzese. L’ex difensore di Lecce, Andria e Tricase è pronto per la nuova avventura in terra campana. Il nuovo centrale difensivo del sodalizio irpino vanta anche 37 presenze nel massimo campionato. Ha esordito in B nella stagione 98/99 con la maglia della appena 18enne. Quattro stagioni con la maglia della sua città tra B e C2. Quella biancoverde sarà la sua prima stagione lontano dalla sua terra natia. A fare gli onori di casa il presidente dei lupi Marco Pugliese: “Si apre ufficialmente il mercato di riparazione. Noi saremo vigili in attesa di riuscire a piazzare qualche buono affare per rendere più competitiva questa squadra. Questa mattina, abbiamo depositato il primo contratto. Giuseppe Abruzzese arriva in prestito fino a giugno. Abbiamo intrapreso anche un discorso per il prossimo anno, ma questa è una cosa che vedremo in futuro. Siamo contenti che abbia deciso di abbracciare il nostro progetto. Giuseppe come noi ha tanta voglia di emergere e di combattere, sicuramente ci darà un grossa mano per riuscire ad uscire da questa brutta situazione di classifica. E’ il primo tassello della nostra campagna di rafforzamento, speriamo che nei prossimi giorni ne possano arrivare altri. E’ già da una settimana con noi ed ha avuto quindi, modo di conoscere il gruppo”. Il numero uno della società di Via Cannaviello apre anche una parentesi sul mercato: “Abbiamo dato massima fiducia a Fedele, per il potenziamento dell’attuale gruppo. Ci saranno delle difficoltà, perché sul mercato avremo diversi concorrenti. Ma tra mille difficoltà cercheremo di acquistare il meglio che c’è sulla piazza per consegnare a mister Colomba una rosa all’altezza in tutti i reparti. Credo, che in questa settimana riusciremo ad ingaggiare qualche altro atleta da consegnare al tecnico in vista della gara di sabato contro il Verona”. Pugliese rivolge anche un appello ai vecchi componenti della rosa: “Ai miei ragazzi chiedo di stare sereni fino a quando le trattative non saranno concluse”. Breve e conciso l’intervento del responsabile dell’area tecnica Enrico Fedele: “Dobbiamo mettere fieno in cascina per riuscire a migliorare la squadra. Ringrazio Giuseppe per aver accettato Avellino. Pur sapendo che qui la situazione di classifica era difficile. Quando ci siamo parlati venti giorni fa, mi ha dato subito la propria disponibilità nonostante fosse allettato da altre offerte di squadre importanti come Vicenza, Catania e Torino”.
“Sono davvero felice di aver fatto questa scelta -afferma il calciatore-. Vengo in una società seria, che ha voglia di conservare un patrimonio importante come la serie B. Qui trovo una dirigenza di uomini veri, di persone perbene che non hanno nessuna intenzione di buttare all’aria il campionato cadetto”. Sullo stato d’animo della truppa capeggiata da mister Colomba l’ex calciatore giallorosso afferma: “Lo spogliatoio è sereno. I ragazzi si stanno impegnando tutti al massimo per arrivare al meglio alla prossima importante sfida. Quello che conta sono risultati e noi faremo di tutto per ottenere tanti punti che ci portino alla conquista della salvezza”. Come è stato il primo approccio con mister Colomba: “Positivo. Il mister è una persona eccezionale, me ne avevano parlato molto bene prima che venissi. Poi quando l’ho conosciuto ho avuto modo di apprezzarlo. E’ da una settimana che sono qui e mi sono sentito sin da subito parte integrante di questo gruppo. Adesso ho quasi un’altra settimana per cercare di ottenere sin da subito una maglia da titolare. Sono molto motivato e cercherò di dare sempre il massimo per questi colori”. Per quel che concerne il reparto arretrato, sfumato Mignani, si continuano a seguire, l’altro leccese Marco Pecorari e l’atalantino Duccio Innocenti. In uscita si registra un interessamento della Juve Stabia per Docente.


(Di Sabino Giannattasio)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.