A scuola di prevenzione, la Dante “non rischia”. Zigarella (Ingegneri): “Più investimenti per risanare patrimonio pubblico e privato”

A scuola di prevenzione, la Dante “non rischia”. Zigarella (Ingegneri): “Più investimenti per risanare patrimonio pubblico e privato”

12 Ottobre 2019

Alpi – Sono stati loro a far volare, in alto, i palloncini gialli. E sono stati i veri protagonisti della prima giornata di “Io non rischio” in Piazza Libertà. Una massiccia presenza, quella degli studenti del Perna-Alighieri, con il dirigente scolastico Attilio Lieto in prima linea. Massiccia presenza sottolineata, con favore, anche dalla dirigente della Protezione Civile della Regione Campania, Claudia Campobasso.

Presente anche il presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Avellino, esperto della materia e da sempre attento ai temi della prevenzione del rischio e della sicurezza. “Incontri come questi – sostiene Vincenzo Zigarella- non sono mai abbastanza, soprattutto alla luce delle vicende di cronaca vicine e lontane. Occorre un’azione di sensibilizzazione capillare coinvolgendo associazioni di categoria, istituzioni e organismi di controllo. Infine, non ci stancheremo mai di ripeterlo, servono investimenti pubblici e, insieme a questi, quelli dei privati per risanare il patrimonio pubblico e privato del nostro Paese”.