A Sant’Angelo dei Lombardi la Cittadinanza onoraria per la Guardia di Finanza

0
464
Sant'Angelo_Dei_Lombardi

La Guardia di Finanza riceverà la cittadinanza onoraria di Sant’Angelo dei Lombardi, in occasione delle celebrazioni per il 250esimo anniversario dell’istituzione. Si riconosce l’impegno e la vicinanza delle Fiamme Gialle al territorio dell’Alta Irpinia. La cerimonia si terrà martedì 9 luglio 2024, alle ore 18:45 presso l’Abbazia del Goleto di Sant’Angelo dei Lombardi. Un momento solenne che inizierà nel ricordo del Maresciallo Vincenzo Barbone, scomparso recentemente proprio a Sant’Angelo nella giornata indicata inizialmente per la cerimonia. “Il conferimento della cittadinanza onoraria sarà soprattutto l’occasione per ripercorrere decenni di lavoro di donne e uomini sul territorio – spiega il sindaco Rosanna Repole – e il Maresciallo Barbone è stato uno dei pilastri della Tenenza di Sant’Angelo. Ricorderemo inoltre i sacrifici del terremoto e del dopo-terremoto. Ed oggi guardiamo al potenziamento della Tenenza di via Fiamme Gialle, con la nascita della sezione di Soccorso Alpino che rappresenta un segnale importante di vicinanza dagli ottimi risultati per il Sud Italia. Il legame tra Guardia di Finanza e Territorio è inoltre sempre stato caratterizzato da solidità e professionalità. Mi piace però sottolineare anche l’umanità con la quale i militari si sono rapportati alla popolazione. E crediamo – conclude il sindaco di Sant’Angelo – che questi sentimenti siano stati reciproci”.