A Montella si è insediata la Consulta delle donne

A Montella si è insediata la Consulta delle donne

24 Luglio 2021

Si è insediata l’Assemblea della Consulta delle donne del Comune di Montella: istituzione di partecipazione dal basso, democratica e autonoma, con poteri propositivi e consultivi opera nell’ambito delle pari opportunità per promuovere azioni volte alla valorizzazione della popolazione femminile e alla sua partecipazione attiva alla vita politica e amministrativa della città.

La Consulta delle Donne, fortemente voluta dall’Assessore alle pari opportunità Anna Dello Buono, è un organismo che nasce per dare maggiore impulso alle politiche sociali, culturali, educative e assistenziali della vita amministrativa del Comune, è stata istituita dal Consiglio comunale di Montella il 20 luglio 2020.

La situazione pandemica non aveva finora consentito la convocazione dell’Assemblea delle iscritte, considerato l’elevato numero delle sue componenti.

Gli spazi aperti dei Giardini del Complesso monumentale del Monte, che ospitano tutte le iniziative di “Rubedo al Monte “, l’Omaggio a Dante del Comune di Montella, hanno dato l’opportunita’ di insediare l’Assemblea delle iscritte per eleggere gli Organi della Consulta. Il Comitato di Coordinamento, composto da  Ambra Auad, Mary Cianciulli, Iolanda Dello Buono, Edvige Di Mauro, Maria Michela Natale, Rizzo Carmelina, Angela Ziviello, Anna Dello Buono (componente di diritto come assessore alla Pari opportunità) e la Segretaria, Mary Cianciulli.

Il Comitato, a sua volta, ha eletto Iolanda Dello Buono, presidente della Consulta e Angela Ziviello, vice-presidente.