Politiche giovanili e commissioni consiliari: nuovi “esami” per la giunta Festa

0
1538

Politiche giovanili e commissioni consiliari: nuovi “esami” per la giunta Festa. Come diceva il grande Eduardo De Filippo, gli esami non finiscono mai. Ne sa qualcosa l’amministrazione comunale di Avellino chiamata ad un nuova settimana abbastanza delicata. Previste due tappe importanti.

Si comincia dopodomani, mercoledì 23 febbraio, quando in consiglio comunale l’assessore al settore, Stefano Luongo, sarà chiamato a chiarire in che modo intende agire il Comune. La seduta, monotematica, è stata richiesta dalle opposizioni. Che chiedono chiarezza, in primis, sul Forum dei giovani di cui si sono perse le tracce da un po’ di tempo. L’ultimo presidente dell’organismo è stato proprio l’attuale assessore Luongo.

Il giorno dopo, giovedì 24 febbraio, si riuniscono le commissioni consiliari che, “miracolosamente”, sono state ricostituite a san Modestino, lunedì scorso, dopo oltre un anno di assenza. Per la giunta Festa, “cancellata” dal Pd, è un banco di prova di non poco conto. Giovedì, infatti, vanno nominati i presidenti delle sette commissioni e bisognerà capire come la maggioranza ne verrà fuori.