Monteforte Irpino, giostrine imbrattate a Parco Loffredo: la condanna del sindaco

0
764

Monteforte Irpino, giostrine imbrattate a Parco Loffredo: la condanna del sindaco. Ecco cosa ha dichiarato Costantino Giordano appena si è diffusa la notizia degli imbrattamenti ai danni delle giostrine nel parco bimbi alle spalle di Palazzo di Città.

“Assistere ad atti di vandalismo ai danni del patrimonio comunale, in particolare alle giostrine dei nostri bambini nel Parco Loffredo, è un’offesa a tutta la comunità montefortese che vede macchiato il suo diritto a vivere in un contesto sano, accogliente e a misura di famiglia. Parco Loffredo è un fiore all’occhiello di Monteforte, un luogo amabile, sereno e a misura di bambino e sarà sempre difeso e tutelato da questi vandali”.

“Ovviamente abbiamo già avviato una serie di indagini, grazie al corpo di Polizia Municipale, per rintracciare il teppistello di turno che, zaino nero in spalla, si è reso protagonista di questo vile atto – continua il sindaco – mi appello in questo senso alle forze dell’ordine e a tutti i montefortesi affinché ci aiutino, ognuno per la propria parte, a difendere questo luogo e a preservarlo nel futuro. Non permetterò, infatti, che questa struttura, totalmente rinnovata dalla mia Amministrazione negli anni passati, diventi oggetto di abbandono o di ulteriori atti di vandalismo. Non credo, infine, a nessuna matrice di stampo politico o razzista, considerato anche il valore simbolico del gesto, ma soltanto a una bravata stupida e autolesionista dell’imbecille di turno ai danni di tutta la comunità”.

Il sindaco Giordano ha già dato mandato ai tecnici e agli operai comunali, affinché ripuliscano nel più breve tempo possibile le giostrine, rendendole nuovamente fruibili ai bambini montefortesi.