4 Novembre, Vassiliadis (Ugl): “Una giornata di profondi valori. Unità e difesa del territorio sono una priorità”

0
76

“Mai come in questo momento storico sentiamo la necessità di essere uniti e di difendere a denti stretti il Paese e, nel nostro caso, la nostra provincia tanto martoriata da un’emergenza economica, sociale e sanitaria senza fine. Il 4 novembre, da sempre, incarna tutti questi valori”.

Così Costantinos Vassiliadis, segretario provinciale dell’Ugl Avellino, presente in città, insieme ad una delegazione dell’Ugl, alle celebrazioni del Giorno dell’Unità nazionale e della Giornata delle Forze armate che, quest’anno, si intrecciano con il centenario della tumulazione del Milite ignoto all’Altare della Patria. Alle celebrazioni, realizzate grazie all’impegno, alla sensibilità e alla profonda attenzione su questi temi del Prefetto Spena, erano presenti i rappresentanti delle Istituzioni e delle Autorità locali.

“Non dimentichiamo il ruolo decisivo all’interno della società delle Forze dell’ordine, Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Esercito e Vigili del fuoco – conclude il sindacalista – il loro impegno costante a scapito anche delle loro vite, in particolare nei momenti più fragili causati dalla crisi epidemica, è uno scudo per il sociale. Un intero comparto da tutelare proprio perché compie nei nostri confronti un passo concreto verso la sicurezza”.