“Zero asili comunali”: Cittadinanzattiva boccia Avellino

“Zero asili comunali”: Cittadinanzattiva boccia Avellino

30 Ottobre 2019

Il tasso di povertà materiale ed educativa dei bambini è in aumento in Campania e in alcuni territori, come quello di Avellino, non ci sono asili nido comunali. Lo rivela l’indagine annuale pubblicata oggi da Cittadinanzattiva. Se la percentuale di copertura a livello nazionale è pari al 21,7% della potenziale utenza (i bambini sotto i 3 anni), in Campania la percentuale scende al 6,7%. La regione si colloca all’ultimo posto, dietro a Calabria, Sicilia, Puglia e Basilicata, tutte sotto la media nazionale.

Nonostante questo gap, le rette aumentano soprattutto al Sud e in Campania una famiglia con un solo figlio spende 274 euro al mese per il nido (+5,2% rispetto al 2018). La media nazionale è di 303 euro a famiglia. Anche nel territorio regionale Cittadinanzattiva riscontra diseguaglianze. La provincia di Benevento è la piu’ cara (350 euro), quella di Napoli la più economica (197). Fuori graduatoria Avellino perchè “non ha asili nido comunali”. Quest’anno infatti la struttura è rimasta chiusa