Voto – Atripalda, Laurenzano in bilico. Carabinieri al comune

0
10

Terremoto ad Atripalda durante la presentazione delle liste. Davanti e dentro l’ufficio elettorale cittadino, infatti, l’hanno fatta da protagonisti i colpi di scena. Dopo la notizia mattutina della mancata discesa in campo dello storico amministratore atripaldese Tony Troisi e della sua lista “Noi per Atripalda”, composta essenzialmente dai componenti di Cives, altri due imprevisti hanno messo pepe ad una giornata in cui sarebbero soltanto dovuti essere soltanto sciorinati i nomi. Lello La Sala, dopo aver presentato la sua lista, attraverso la quale correrà per la poltrona di sindaco “Piazza Grande”, ha richiesto l’intervento dei carabinieri in quanto, a suo avviso, i nomi presentati da Luigi Adamo “Centrosinistra per Atripalda” mancavano di alcuni documenti importanti. Contestazioni anche per la lista del sindaco uscente Aldo Laurenzano, i cui componenti non avrebbero presentato in tempo alcuni documenti. Ora è tutto nelle mani della commissione elettorale mandamentale che dovrà decidere se accettare nella contesa anche queste due liste. In tutto, dunque, se dovessero essere considerate idonee, le liste ad Atripalda saranno cinque.

AGGIORNAMENTO

La Lista “Centrosinistra per Atripalda” non farà parte della contesa. Gli incartamenti presentati all’ufficio elettorale, infatti, sono stati definiti insufficienti, il che ha impedito che i dipendenti dell’ente potessero accettare la coalizione di Adamo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here