Volturara, istituita prima Borsa Studio per alunni scuola secondaria

0
2

L’Amministrazione comunale di Volturara Irpina con delibera di Giunta municipale n. 25 del 19/03/2014 ha istituito la prima Borsa di Studio per gli alunni che frequentano la 3^ classe della scuola secondaria di primo grado. La borsa di studio annuale avrà ad oggetto i personaggi storici originari di Volturara Irpina che hanno portato lustro al comune in ragione dell’impegno assunto in campo culturale, sociale, artistico, economico e sportivo. Per l’anno scolastico in corso l’amministrazione ha scelto la figura di “Padre Alessandro Di Meo”, nato a Volturara Irpina il 3 novembre 1726 da Mario e Giovanna Pennetti. Padre liguorino, grande studioso del medioevo scrisse diversi saggi tra cui “Gli Annali” pubblicati post- mortem in dodici volumi. Una statua in bronzo è situata in Piazza Roma nei pressi della Chiesa Madre. L’opera è un dono di cittadini volturaresi residenti negli Stati Uniti in occasione del secondo anniversario della sua morte. Con la istituzione della borsa di studio, l’amministrazione comunale da una parte vuole recuperare la memoria storica dei grandi personaggi volturaresi dall’altra, in un periodi di grave crisi economica, dare un piccolo contributo economico agli alunni che si apprestano a frequentare le scuole superiori. La borsa di studio, che per l’anno in corso è pari a 500,00 €, sarà consegnata il 3 novembre in occasione del convegno-dibattito che l’amministrazione sta organizzando in onore di Padre Alessandro Di Meo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here