Volo mortale a Quadrelle: ci sarà l’autopsia sulla trentacinquenne

0
1230

Ci sara’ l’ esame medico legale sulla trentacinquenne brasiliana deceduta dopo alcune ore di agonia a seguito di un volo di sette metri a Quadrelle. L’accertamento che dovrà concorrere a far luce sulle eventuali cause che hanno portato alla caduta dalla balaustra del belvedere di Via Auricchio della trentacinquenne che risiedeva nel Mandamento ma era domiciliata a Monteforte Irpino. Alle 12 ci sarà il conferimento dell’incarico da parte del sostituto procuratore che si occupa dell’indagine. Sul corpo della ragazza deceduta c’era stato già un primo esame esterno, quello che aveva escluso evidenti tracce di violenza sulla trentacinquenne. Tutte le piste restano ancora aperte. Da quella più percorsa di un incidente a quella di un coinvolgimento di terzi (quantomeno per un profilo di omissione di soccorso) presenti al momento dei fatti in Via Auricchio. Anche per definire gli ulteriori elementi che già sono nelle mani degli inquirenti, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Avellino e quelli della Compagnia di Baiano si aggiungerà anche l’esito dell’esame autoptico.