Villamaina, dopo due mesi tenta di nuovo il suicidio: 84nne ritrovato morto

Villamaina, dopo due mesi tenta di nuovo il suicidio: 84nne ritrovato morto

9 Giugno 2021

Villamaina, dopo due mesi tenta di nuovo il suicidio: 84nne ritrovato morto. Il 14 aprile scorso, i carabinieri furono allertati da un biglietto che l’anziano aveva lasciato su un tavolo del Municipio, un biglietto con intenzioni suicide.

L’uomo, quando fu raggiunto dai militari in un giardinetto poco distante dalla casa comunale, si era già procurato una ferita alla gola. Immediatamente soccorso, fu trasportato dal 118 all’ospedale “Moscati” di Avellino, fortunatamente non in pericolo di vita. Dopo le cure, venne dimesso. “Maresciallo, ho fatto una sciocchezza. Mi scuso con tutti”: furono queste le sue parole, rivolte al comandante della stazione dei carabinieri, dopo essere uscito dall’ospedale.

Questa volta, però, l’87enne è riuscito purtroppo nel suo intento. Con un coltello da cucina, si è tagliato la gola. Il suo corpo, senza vita, è stato ritrovato dai carabinieri nei pressi della palestra della scuola di Villamaina.