Video/ Riparte il “Grande Spettacolo dell’Acqua”, Ricciardi: “Incrementeremo le presenze. Viabilità? Provincia assente”

0
141

Stamane presso il Circolo della Stampa si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della IX edizione de “Il Grande Spettacolo dell’Acqua. Gerardo Maiella, il Santo amico dei poveri”.
Riecco dunque il grande evento organizzato da “La Fondazione Insieme per…” in collaborazione con i Comuni di Monteverde, Lacedonia, Aquilonia e Bisaccia, e con il Consorzio per la Bonifica della Capitanata di Foggia.
Dopo un anno di stop, la manifestazione torna con vigore ed entusiasmo nel cartellone estivo dell’Alta Irpinia. Dal 31 luglio al 30 agosto (eccetto i martedì), verrà narrata la vita di San Gerardo Maiella il Santo amico di poveri, il cui culto è molto diffuso in Alta Irpinia, in Puglia e in Basilicata.
Tutte le sere, alle 21:00, le rive del Lago di San Pietro, a Monteverde, torneranno quindi a colorarsi della bellezza e a riempirsi della magia di uno spettacolo unico in Europa nel suo genere.
Sono intervenuti alla presentazione Padre Angelo Palumbo, presidente de “La Fondazione Insieme per…”, Franco Ricciardi, sindaco di Monteverde, Mario Rizzi, sindaco di Lacedonia, presidente C.M. Alta Irpinia, Giancarlo De Vito, sindaco di Aquilonia, Marcello Arminio, sindaco di Bisaccia.

 

 

Padre Angelo Palumbo evidenzia i temi fondamentali dell’evento:

 

 

“Riprendiamo questo cammino – ha dichiarato – l’anno di stop ha avuto un risvolto positivo visto che oggi sono coinvolti quattro sindaci con le relative popolazioni che vivono intorno al lago. E’ un’opportunità importante per le amministrazioni per incrementare il turismo. Nell’ultima edizione ci sono stati 50000 visitatori, speriamo quest’anno di limitare qualunque tipo di deficit di accoglienza. Le finalità della nostra fondazione sono ben diverse: promuoviamo progetti importanti di carità all’estero, in Madagascar, in Zambia, a Manila in Tanzania ed India. Inoltre ci occupiamo di progetti legati alla lotta alla leucemia ed alla fibrosi cistica. Nel nostro piccolo cerchiamo di dare il nostro contributo economico ed umanitario. Quest’anno contiamo di raggiungere le 80000 presenze e di migliorare gli aspetti ricettivi. Lo spettacolo sarà rinnovato nel linguaggio, nella trama, nel regista e nelle forme di trasmissione”.

 

Sulla stessa linea il sindaco di Monteverde, Franco Ricciardi:

 

E’ una vergogna per la nostra provincia che lo spettacolo non sia stato realizzato l’anno scorso – ha tuonato il primo cittadino – il “Grande spettacolo dell’acqua” è stato inserito nei sette eventi di eccellenza della Provincia di Avellino. Non potevamo non dare il nostro sostegno a questo evento che pensiamo di migliorare dal punto di vista turistico. La presenza di visitatori è aumentata annualmente e crediamo che anche quest’anno avremo un aumento sensibile delle presenze.”.

 

Ricciardi attacca le istituzioni provinciali per il tema riguardante la viabilità:

 

“Dal punto di vista comunale faremo il possibile per migliorare la viabilità che dal punto di vista provinciale è da tempo una nota dolente della nostra terra. Si sono spesi tanti soldi per il Giro d’Italia mentre quando le richieste arrivano dalle nostre comunità il rifiuto è sempre dietro la porta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here