VIDEO/ Quindici non dimentica le undici vittime della frana del maggio 98

0
1288

QUINDICI- Avelli Tullio Paolo, Caliendo Antonietta, Casu Marilena, Ladu Raimondo, Marotta Carmine, Mercolino Esterina, Ruggiero Giovanna, Russo Carmela, Russo Ermerindo, Santaniello Olga, Scafuro Guerino. Gli undici nomi delle vittime della terribile alluvione del 5 maggio 1998 riecheggiano nella Piazza centrale di Quindici, proprio dove il fango killer di quel pomeriggio di ventisei anni fa fece il maggior numero di vittime. A ricordarli e’ stato il parroco di Quindici Don Vito Cucca, che ha presieduto alla cerimonia religiosa. In Piazza, per rendere omaggio alle vittime ci sono anche i componenti della terna commissariale chiamata da due mesi a reggere le sorti del comune del Vallo di Lauro. Il viceprefetto Vincenzo Lubrano, la viceprefetto, Sabrina D’Angeli e la dirigente Alessandra Pascarella, dopo che è stato intonato il silenzio, hanno reso omaggio alla lapide che davanti al Municipio ricorda le vittime. Alla cerimonia hanno partecipato anche il dirigente del Commissariato di Ps di Lauro Elio Iannuzzi e il comandante della locale Stazione dei Carabinieri Alessandro Scafuri. Al termine della cerimonia, una fiaccolata silenziosa aperta dai familiari delle undici vittime ha raggiunto il Parco della Memoria di Via Fontana per una preghiera per le vittime.