VIDEO / Poker di sconfitte per la Scandone: cade al PalaErrico di Pozzuoli e resta ultima in classifica

0
8

Nella decima giornata valevole per il campionato di Serie B, la Scandone cade al PalaErrico di Pozzuoli con il punteggio finale di  69-56 e resta ultima in classifica con soli 2 punti.

Primi due quarti di gara non proprio belli da vedere. Serie di errori da entrambe le squadre ma con Pozzuoli sempre in vantaggio grazie a Sam Gaye, autore di 13 punti. Avellino con Costa e Brunetti cerca di limitare lo svantaggio. Si va al riposo lungo con il punteggio di 33 – 24.

Il terzo quarto si apre con una musica diversa. Avellino scende in campo con un’altra faccia e piazza un break di 0-7 e ricuce lo svantaggio su Pozzuoli. Una tripla di Brunetti regala il primo vantaggio (36-37) ai biancoverdi. Partita punto a punto che si chiude con un canestro di Balic e si va all’ultimo riposo con il punteggio di 41 – 39.

Pozzuoli incrementa il suo vantaggio con un mini break di 5-0 firmato Bordi-Savolfelli. Brunetti tiene viva Avellino che torna a -3 a 5’ dalla fine. Ancora Bordi con una tripla riporta i suoi a +6 ed obbliga il coach biancoverde a chiamare time-out. Ci prova ancora Brunetti che con 3 punti messi a segno riporta Avellino a -5, ma Gaye e una tripla di Bordi piegano Avellino (58-47). L’ultimo minuto di gioco si apre con una bomba di Brunetti che vale il -8, ma un Avellino ormai stanca lascia il campo di gioco con il risultato finale di 69-56.

VIRTUS BAVA POZZUOLI-SCANDONE AVELLINO 69-56
(16-14, 17-10, 8-15, 28-17)

VIRTUS BAVA POZZUOLI: Balic 10, Gaye 17, Mehmedoviq 0, Kushchev 0, Savoldelli 13, Mavric 10, Caresta 2, Testa 0, Birra 0, Bordi 11, Forte 3, Spinelli 0. Coach: Gentile

SCANDONE AVELLINO:  Brunetti 21, Marra 7, Riccio 2, Ani 6, Costa 12, Trapani 0, Marzaioli 2, Mazzarese 0, Mraovic 0, Monina 0, Ragusa 6, Genovese 0. Coach: De Gennaro