VIDEO/ Pari opportunità, Lomazzo: “Quest’anno 177 donne avellinesi hanno dovuto scegliere tra maternità e lavoro”

28 Agosto 2020

Un interessante convegno, dal titolo “PARI OPPORTUNITÀ: IL PUNTO CON LE ISTITUZIONI”, si è tenuto nella serata di ieri all’interno della sede municipale di Montoro.  Diverse le figure presenti, con l’unico obiettivo di fare rete tra le istituzioni al fine di favorire condizioni di parità ed eliminare ogni forma di discriminazione nel mondo del lavoro e nel sociale. 

Alcune priorità impellenti vengono affrontate dalla consigliera di Parità effettiva della Regione Campania, Domenica Marianna Lomazzo:

“Il mio intento è quello di promuovere più azioni incisive per fare in modo che le pari opportunità siano garantite. Dagli ultimi dati nazionali emerge che ci sono ancora migliaia di donne costrette a dimettersi dal lavoro dopo le gravidanze. Quest’anno, in provincia di Avellino, sono 177 le donne che si sono dimesse dal lavoro dopo la nascita del primo figlio.”

“Le donne non devono più scegliere tra la maternità e il lavoro, questo si può fare solo aumentando gli asili nido e garantendo lo smart working. Bisogna incentivare il lavoro autonomo delle donne e l’imprenditoria femminile, in particolar modo nel sud Italia. Le donne sono veramente libere solo se autonome economicamente.” Conclude la consigliera Lomazzo.