VIDEO/ Parco del teatro “Gesualdo”: ennesimo luogo fantasma della cultura ad Avellino

10 Giugno 2021

Renato Spiniello – “Di cultura non c’è più niente ad Avellino”. E’ l’amara constatazione del consigliere comunale e membro della commissione Cultura di Palazzo di Città Nando Picariello.

L’ex candidato sindaco del M5s, insieme ai colleghi delle commissioni Cultura e Lavori Pubblici, ha effettuato un sopralluogo presso il parco del teatro “Carlo Gesualdo”. Un modo per ricordare alla politica e alla città lo stato di questi luoghi fantasma, come l’ex cinema Eliseo, Villa Amendola e il Casino del Principe. “Un peccato – afferma Picariello – perché gli spazi aperti sono preziosissimi in tempo di Covid per organizzare eventi o manifestazioni”.

Luca Cipriano, presidente della commissione Cultura, ricorda come “Avellino sia l’unico capoluogo di provincia che non ha riaperto un teatro dopo le restrizioni e che probabilmente non lo farà neanche nel 2022”.

Marietta Giordano denuncia infine la mancata manutenzione e la totale assenza di controlli in questi luoghi, lasciati esposti al vandalismo.