VIDEO/ Ospedali, Ferrante (Asl): “In Irpinia nessuna guerra di campanile”

10 Marzo 2016

“Non ci sarà alcun taglio agli ospedali in Irpinia, nessuna guerra di campanile”.

Lo ha detto Mario Ferrante dell’Asl di Avellino a margine del tavolo convocato al Comune di Avellino con i sindaci dei distretti sanitari della provincia.

Presenti, oltre al riferimento dell’Azienda sanitaria locale, anche il manager del Moscati Pino Rosato, il sindaco di Avellino, Paolo Foti e i sindaci Rosanna Repole (S. Angelo dei Lombardi), Rodolfo Salzarulo (Lioni), Domenico Gambacorta (Ariano Irpino) e Girolamo GiaquintoMichele Vignola (Solofra).

Per Ferrante è stata “… una riunione molto costruttiva perchè si dovrà mettere mano al piano ospedaliero in Regione. Si è deciso in mondo condiviso di fare un incontro a livello regionale per valutare come differenziare e non tagliare l’offerta in Irpinia, in modo tale che tutte le strutture possano restare in attività”.

“Ovvero – continua Ferrante – il territorio così noon andrà in sofferenza. Non parliamo di chiusure ma di differenziazione delle attività potenziando il territorio che funga da filtro rispetto alle esigenze della cittadinanza”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<

Latests News

L’Us Avellino ha scelto, ritiro pre-campionato in Abruzzo

L’Us Avellino ha scelto, ritiro pre-campionato a Rivisondoli, in Abruzzo,

23 Giugno 2021