VIDEO / Oltre l’estate, due mesi e più di eventi con gli artisti locali. Aspettando il Teatro Gesualdo

19 Agosto 2021

Alfredo Picariello – Oltre l’estate. Per l’amministrazione comunale di Avellino, il programma degli eventi presentato ufficialmente oggi, è un cartellone che guarda anche all’autunno, facendo anche da prologo alla ripresa, ad ottobre, di alcune attività presso il teatro Carlo Gesualdo.

Sono soddisfatti il sindaco Gianluca Festa e l’assessore Stefano Luongo. Il programma che partirà domani sera non ha niente a che fare con il ferragosto avellinese, che si è esaurito con i fuochi e le luminarie.

La scelta principale della giusta è di evitare assembramenti. Per questo motivo, si è puntato soltanto sugli artisti locali e su location molto spaziose, dove comunque potranno accedere fino ad un massimo di 200 persone, rispettando sempre le normative anti-covid vigenti.

Nuove location sono state introdotte, come ad esempio l’ex Mercatone. Anzi, il debutto di “Avellino Summer Fest 2021” è previsto proprio nell’anfiteatro del gigante malato che, pian piano, si avvia alla rinascita. Si parte domani sera alle 20.30 con “Il cervello e i flussi di coscienza” – Loris D, spettacolo musicale.

Non solo musica, ovviamente, nelle altre tante location, come il piazzale dell’ex Gil, villa Amendola, Parco Di Nunno. Previsti anche il cinema, il teatro all’aperto e le rassegne per bambini.