VIDEO/ Novellino chiede continuità all’Avellino: “Contro il Carpi gara fondamentale”

0
18

L’Avellino gioca la doppia partita: da un lato il tecnico Novellino prepara la gara casalinga contro il Carpi, dall’altro la società attende il verdetto della Procura Federale sulla vicenda calcio-scommesse.

Il tecnico montemaranese, nella conferenza stampa di rito che fa da preludio al match, ha sottolineato la sua importanza in ottica salvezza: “Ci mancano nove punti e vogliamo prenderci i primi tre contro la truppa di Castori, anche se non sarà facile perché incontriamo una squadra ben costruita e consolidata, abile nel chiudersi e nelle ripartenze”.

Continuità deve essere il mantra di queste ultime settimane per Novellino, che spiega: “La scalata alla montagna continua con serenità e pazienza, stiamo superando le difficoltà con carattere e abbiamo ripreso la marcia”.

Infine l’allenatore biancoverde si è soffermato sulle condizioni della squadra: “Gavazzi ha avuto un risentimento muscolare, mentre Paghera si sta riprendendo. Moretti? Lo ammiro molto come giocatore ma di sicuro non lo manderò in campo per il nome che porta. A Frosinone l’ho sostituito perché mi sono accorto che non era la partita per lui”.