VIDEO/ Morgante: “Vaccini a domicilio e in drive-in a non deambulanti. In tre giorni completeremo gli over 80”

26 Marzo 2021

Renato Spiniello – L’Irpinia definisce il nuovo piano vaccini alla luce delle nuove forniture dei sieri e in vista dell’inaugurazione – prevista per maggio – del mercato bisettimanale nell’area di Campo Genova, fino a oggi utilizzata sia dall’Asl che dal Comune per lo screening tramite tamponi molecolari e antigenici alla popolazione.

Il vertice, tenutosi in mattinata in Prefettura alla presenza di Esercito, Azienda sanitaria locale e del sindaco Gianluca Festa, ha confermato l’allestimento di un centro vaccinale nel piazzale interno della Caserma “Berardi”. Grazie, dunque, ai militari il “Drive Through” (percorribile in auto) sarà operativo per la somministrazione delle dosi a persone non deambulanti regolarmente iscritte alla Piattaforma Sinfonia della Regione Campania. Per questa categoria di persone l’Asl ha in programma dalla prossima settimana anche di effettuare vaccinazioni a domicilio.

“Sia la campagna di screening che quella vaccinale proseguiranno in maniera parallela – assicurano al termine del summit a Palazzo di Governo sia la manager dell’Asl Maria Morgante che il primo cittadino del capoluogo -. Ovviamente si dovranno trovare sedi alternative a Campo Genova che per il momento resta operativo, ma indipendentemente dalla location le due campagne proseguiranno”.

“In tre giorni completeremo le vaccinazioni per gli over 80 – aggiunge poi la Morgante -. Nel frattempo completeremo anche col personale scolastico, in alcuni centri abbiamo iniziato le vaccinazioni alla fascia 70-79 e, presto, si partirà anche con le categorie fragili. Coloro che non lo hanno fatto possono sempre registrarsi sulla piattaforma regionale”.