FOTO/ Montemiletto, gli operai della Mondial occupano la Variante: “Seguiranno altre forme di protesta”

0
6

Stamane gli operai della Mondial Group hanno occupato la Variante SS 7 all’altezza di Montemiletto. Dalle prime luci dell’alba sono in strada con i sindacati a protestare contro la proprietà che è decisa a chiudere le attività. Ieri la nuova fumata nera in Regione con l’Amministratore dell’azienda che non si è presentato al secondo tavolo convocato dalla presidente Rosa D’Amelio.

La protesta arriva nel giorno in cui il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sarà in Provincia, a Frigento, per procedere alla consegna dei lavori del lotto di realizzazione della Lioni Grottaminarda. Il corteo è proseguito fino all’ingresso della fabbrica dove gli operai hanno sostato per fare il punto della situazione, scongiurando l’ipotesi di occupare l’autostrada, voce che si era sparsa in mattinata e che non ha avuto seguito. Le Forze dell’Ordine hanno controllato in maniera impeccabile il corteo pacifico a cui – come spiegano i sindacati – seguiranno altre manifestazioni di protesta nei prossimi giorni.

“E’ la dura reazione dei dipendenti – dichiara il rappresentante sindacale Gianni Dello Iacono – i quali hanno visto la scelleratezza dell’Amministratore che non si è presentato neanche alla seconda convocazione della presidente D’Amelio, rappresentando scuse improponibili. La nostra è una giusta reazione in merito ai 71 licenziamenti. Abbiamo saputo che forse anche a Casale Monferrato circa 200 dipendenti sono a rischio, pare che lo stesso Monico  abbia minacciato cassa integrazione per tutti”.

“La politica – continua Dello Iacono – si sta assumendo i suoi impegni. In riferimento all’incontro di ieri la D’Amelio in una nota ha evidenziato come l’assenza dell’Amministratore della Mondial sia un’offesa per l’Istituzione. Domani mattina ci dovrebbe essere un vertice in Prefettura, poi giornalmente organizzeremo le successive forme di protesta”.

Di seguito la fotogallery:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here